La scadenza delle dichiarazioni 2017 dopo la proroga

Con il Dpcm del 26/07/2017, pubblicato nella gazzetta Ufficiale del 28/07/2017 è stata ufficializzata la proroga al 31 ottobre 2017 delle seguenti dichiarazioni:

  • Modello 770 2017;
  • Redditi PF/2017 (ex modello unico persone fisiche);
  • Redditi SP/2017 (ex modello unico società di persone);
  • Redditi SC/2017 (ex modello unico società di capitali);
  • Modello IRAP/2017, qualora la dichiarazione sia presentata in forma autonoma.

In ogni caso si ricorda che, in caso di dimenticanza, il contribuente può rimediare presentando la dichiarazione entro i 90 giorni successivi al termine stabilito,  pagando con il Modello F24,  la sanzione ridotta di 25 Euro, ricorrendo appunto all’istituto del ravvedimento operoso. Considerando che i termini sono stati posticipati al 31 ottobre, la nuova scadenza per le dichiarazioni tardive è il 29.01.2018.