Convenzione INPS-CAF su ISEE: firmato l’accordo, sospensione annullata.

Con la firma dell’accordo quadro tra Inps e Consulta nazionale dei Caf è stata revocata la sospensione del servizio Isee.
Il servizio di compilazione dell’Isee non verrà sospeso. Infatti l’Inps e la Consulta dei Caf giovedì hanno firmato l’accordo quadro per il rinnovo della Convenzione sulla gestione dei servizi relativi agli adempimenti per il rilascio dei certificati Isee (Indicatore di Situazione Economica Equivalente). L’accordo permette di garantire la continuità del servizio di assistenza gratuita per i cittadini nella compilazione delle dichiarazioni sostitutive uniche, e quindi i Caf si impegnano a non interrompere il servizio al 15 maggio,
L’esortazione rivolta nei confronti dell’Ente Previdenziale di giungere ad un accordo, era arrivata su più fronti, anche perchè a farne le spese sarebbero state esclusivamente le fasce più deboli. La disponibilità dell’Inps ad aumentare di sei milioni di euro il plafond di spesa per l’attività Isee e quella dei Caf ad accettare una tariffa comunque inferiore al costo sostenuto, proprio per la funzione sociale attribuita a questo strumento, permette di mantenere il servizio gratuito verso i richiedenti Isee.