Aprire un centro raccolta pratiche del CAF Confsal

Le adesioni al Caf Confsal, per la raccolta dei modelli 730, è consentita solo previa verifica dei requisiti di seguito riportati.

La raccolta pratiche per conto del CAF Confsal può essere effettuata da:

  1. Professionisti iscritti all’Albo dei Dottori commercialisti ed esperti contabili (esempio: ragionieri iscritti all’albo) o dei consulenti del lavoro (condizione verificata anche per gli studi professionali in forma associata qualora almeno uno dei soci possieda il titolo);
  2. Tributaristi iscritti alla data del 30/09/1993 nei ruoli delle Camere di Commercio;
  3. Associazioni sindacali: gli addetti alla raccolta debbono essere lavoratori dipendenti o pensionati iscritti a uno dei sindacati della Confsal;
  4. I Centri Elaborazione dati costituiti sotto forma di società di persone (s.n.c. s.a.s.) o di capitali (s.r.l., S.p.a., società cooperative) o di ditte individuali, i liberi professionisti diversi da quelli indicati ai precedenti punti 1 e 2 (avvocati, geometri, tributaristi e altri professionisti iscritti alla Gestione separata Inps) e gli altri Enti di tipo associativo, solo se il Responsabile è un soggetto di cui ai punti 1 o 2 ovvero se è un dipendente del Centro, in possesso dei crediti formativi necessari a ricevere l’Attestazione del CAF, appositamente distaccato alle attività CAF tramite apposita lettera di distacco fornita dal CAF.
  5. Personale del CAF CONFSAL nazionale distaccato presso una determinata sede (assunzione Co.co.co. Collaboratori coordinati.

Richiedi informazioni per aderire

    Nome/Ragione sociale (obbligatorio)

     

    Email (obbligatorio)

     

    Recapito (obbligatorio)

     

    Messaggio

    Ho letto l'informativa sul trattamento dei dati personali

    Dal 2015, a seguito di quanto stabilito dall’ art. 35 del D.L.g.s. 175/2014, non è possibile per il CAF convenzionare soggetti diversi da quelli sopra indicati e segnatamente professionisti iscritti in Albi diversi da quelli indicati al punto 1 (ad esempio avvocati, geometri), tributaristi o professionisti non iscritti a nessun albo (ad esempio quelli iscritti alla gestione separata INPS), ditte individuali (CED) o società ed Enti vari (associazioni). Pertanto presso tali ultimi soggetti la raccolta è possibile solo se il CAF distacca propri collaboratori coordinati e continuativi o se il Centro ha almeno un dipendente da distaccare alle attività (v.punto 4).

    Dal 2019, a seguito di quanto stabilito dal Decreto 6 dicembre 2018 pubblicato in GU n.295 del 20/12/2018, qualsiasi soggetto ad esclusione di quelli indicati ai punti 1 e 2, deve aver maturato i crediti formativi nella quantità sopra indicata necessari per ricevere l’Attestazione da parte del CAF prima dell’inizio delle attività di assistenza fiscale al fine di poter svolgere tale attività in nome e per conto del CAF che rappresenterà.

    A partire dalla campagna fiscale 2019 pertanto, il possesso di adeguati titoli formativi diviene parte sostanziale e obbligatoria per individuare gli operatori e gli addetti che possono essere autorizzati dal CAF a svolgere le attività di assistenza fiscale presso le SP (Sedi Periferiche) ovvero presso i CdR (Centri di Raccolta) aderenti al CAF.

    Requisiti per le adesioni al centro raccolta CAF

    I requisiti dei soggetti interessati all’ apertura di un centro raccolta pratiche CAF sono quelli elencati di seguito.

    1. I Professionisti (Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili e Consulenti del Lavoro) devono:
      – comunicare il codice attività Istat;
      – comunicare la partita Iva;
      – comunicare l’Ordine presso il quale sono iscritti (circondario e numero di iscrizione);
      – inviare copia del documento di identità;
      – inviare copia del codice fiscale.
    2. Tributaristi devono:
      – comunicare il codice attività Istat;
      – comunicare la partita Iva;
      – comunicare data, numero di iscrizione e Camera di Commercio nel cui ruolo essi sono iscritti;
      – inviare copia del documento di identità;
      – inviare copia del codice fiscale/tessera sanitaria.
    3.  Le Associazioni sindacali devono:
      – Deve aver conseguito e quindi deve produrre la Certificazione dei crediti formativi maturati ovvero dell’attestazione rilasciata dal un CAF;
      – inviare dichiarazione del Sindacato aderente alla Confsal che attesta che l’Operatore è iscritto al Sindacato;
      – inviare un’autocertificazione dell’operatore che dichiara di essere lavoratore dipendente ovvero pensionato; – inviare copia del documento dell’Operatore;
      – inviare copia del codice fiscale/tessera sanitaria dell’Operatore.
    4. I Centri Elaborazione dati società o ditta individuale e altri soggetti devono:
      – comunicare partita Iva;
      – inviare copia del documento identità del titolare/legale rappresentante;
      – inviare copia del codice fiscale/tessera sanitaria del titolare/legale rappresentante;
      – inviare copia della visura camerale non antecedente di tre mesi (solo per CED, ditte individuali e
      società);
      Inoltre se il responsabile è un libero professionista iscritto all’albo o al ruolo:
      – inviare copia del documento identità del responsabile iscritto all’Ordine o al Ruolo;
      – inviare copia del codice fiscale/tessera sanitaria del responsabile iscritto all’Ordine o al Ruolo;
      – comunicare numero di iscrizione e Ordine o Ruolo di appartenenza.
      Ovvero se il responsabile è un dipendente del Centro:
      – Produrre Certificazione dei crediti formativi maturati ovvero attestazione rilasciata dal un CAF;
      – inviare la lettera di distacco (che viene generata in area riservata del CAF) firmata dal titolare del Centro
      e dal dipendente;
      – inviare copia documento di identità del dipendente;
      – inviare copia del codice fiscale/tessera sanitaria del dipendente.
    5. Anche per i soggetti di cui al punto 5 – occorre in applicazione al decreto 6 dicembre 2018, la verifica del
      possesso dei crediti formativi ovvero attestazione rilasciata da un CAF.

    Scopri come aprire un centro raccolta pratiche del Caf Confsal

      Nome/Ragione sociale (obbligatorio)

       

      Email (obbligatorio)

       

      Recapito (obbligatorio)

       

      Messaggio

      Ho letto l'informativa sul trattamento dei dati personali

      0 Condivisioni