Modello 730

730-PRECOMPILATO

Cos’è il modello 730

Il modello 730, dedicato principalmente ai lavoratori dipendenti e ai pensionati, è un modello di dichiarazione che presenta notevoli vantaggi, dovuti anche alla facilità di compilazione. Il contribuente non dove eseguire alcun calcolo ed ottenere così il rimborso o le eventuali trattenute (nel caso in cui la dichiarazione si concluda con un debito d’imposta), direttamente in busta paga o sulla rata di pensione, a partire dal mese di luglio per i lavoratori dipendenti o dal mese di agosto/settembre per i pensionati. Il contribuente inoltre è al riparo da eventuali sanzioni emesse dall’amministrazione finanziaria, derivanti da errori nella compilazione, in quanto il Caf Confsal garantisce, grazie ad un efficace polizza assicurativa e ad un team di professionisti che effettuerà i controlli sulle dichiarazioni, il totale rimborso delle sanzioni che scaturiscono da eventuali irregolarità dichiarative.

 

DA QUEST’ANNO IL 730 PUO’ ESSERE PRESENTATO
ENTRO IL 30 SETTEMBRE 2021

 

Chi può presentare il modello 730

Possono presentare il 730 i pensionati e i lavoratori dipendenti e coloro che percepiscono redditi assimilati a quelli di lavoro dipendete (cassa integrazione, NASPI, ecc…), i sacerdoti della chiesa cattolica e i lavoratori che possiedono redditi di collaborazione coordinata e continuativa. Possono, inoltre, presentare il modello 730 anche i contribuenti che nel corso dell’anno precedente hanno percepito redditi di lavoro dipendente o assimilati che nell’anno di presentazione della dichiarazione, non hanno un sostituto d’imposta. In questo caso l’eventuale rimborso verrà erogato direttamente dall’Agenzia delle Entrate, mentre nel caso in cui vi siano delle somme da versare, verrà predisposto il modello F24. Non sarà invece possibile utilizzare il modello 730, e pertanto sarà necessario compilare il modello Redditi persone fisiche, qualora si percepiscano nell’anno d’imposta oggetto della dichiarazione, redditi d’impresa, di partecipazione, di lavoro autonomo con partita Iva. Dallo scorso anno possono presentare il 730 anche gli eredi per conto delle persone decedute (nel 2020 e comunque entro il 30/09/2021).

Modello 730 precompilato

A partire dal mese di maggio, l’Agenzia delle Entrate, utilizzando le informazioni disponibili in Anagrafe tributaria e quelle trasmesse dagli enti preposti, renderà disponibile, la dichiarazione 730 precompilata relativa al periodo d’imposta precedente. Il contribuente, tramite apposita delega, potrà richiedere che tali dati siano forniti direttamente al Caf: ciò comporta un notevole vantaggio diminuendo il rischio di errori! Cerca la sede del Caf Confsal più vicina a te … qui.

Operazione Tutelati al 100%: porta tutta la documentazione al CAF e fai pace per sempre con il Fisco*! Pensiamo a tutto noi!

Consulta il modello 730 con i suoi allegati e le istruzioni ministeriali (clicca qui).

Documentazione necessaria al modello 730

Verifica quale documentazione devi avere per presentare il modello ed, eventualmente, per beneficiare di riduzioni di imposta o deduzioni di reddito:
Elenco dei documenti …qui.

Perchè recarsi al Caf Confsal

Il CAF CONFSAL grazie un’eccellente attività di consulenza e assistenza in materia fiscale e tributaria prestata da operatori qualificati metterà al vostro servizio un’esperienza ventennale in materia di dichiarazione dei redditi.
Qui le sedi del Caf Confsal.

Cerca la sede del Caf Confsal più vicina a te … qui.